Dal 1895 eleganza, praticità e comfort a Moneglia


Torna alla cartina

   DALLA CRESTA DI COMUNAGLIA ALLA VALLETTA

   Da quota m. 225 si scende lungo il crinale della cresta di Comunaglia
   in falsopiano dalla pendenza via via più accentuata per circa 450 metri
   fino a quota m. 150 godendo alcune belle vedute sull'insenatura di Moneglia
   e sulla punta Rospo.( Il sentiero ha come segnavia tre punti rossi disposti a
   triangolo)
   La vegetazione è dapprima costituita da una macchia (1) rada  a Corbezzoli
   Erica arborea, Mirto, Cisto femmina  e Sparzio con qualche giovane Pino
   marittimo, ma, scendendo ancora, si entra in una pineta con alberi più gran-    
   di, mentre il sottobosco diventa quasi impenetrabile.
   La pendenza si accentua decisamente mentre il sentiero svolta a sinistra
   verso l'impluvio del rio della Valletta zigzagando nel bosco e sfiorando i
   ruderi dell'antico insediamento di Recroso, completamente nascosti nel 
   sottobosco a quota m. 118.
   Dopo un'ulteriore svolta a destra e circa  50 metri di discesa, si giunge in
   vista dell'insenatura della Valletta e della sua piccola spiaggia di ciottoli
   racchiusa tra pareti di arenaria a strapiombo.
   Occorre fare molta attenzione in quest'ultimo tratto dell'itinerario interrotto
   da una frana che si può aggirare con una certa difficoltà.
   Le rocce sono colonizzate da piante alofile(1) quali il Cretamo, la Cineraria e
   la Valeriana rossa.
   In fondo all'insenatura si noti l'imbocco di una buia galleria costruita proba-
   bilmente per scaricare in mare i materiali di scavo dell'ex galleria ferroviaria
   nelle quale ora passa la strada Moneglia-Riva Trigoso.

  

Il sentiero per la Valletta
Il sentiero per la Valletta

Lo sbocco della galleria della Valletta
L'imbocco della galleria della Valletta


      (1) Termine riferito a piante che crescono spontaneamente in terreni ricchi di sale come la rive del mare.

GLI ALTRI ITINERARI ESCURSIONISTICI A MONEGLIA E DINTORNI

 
 A quota m. 200 sul versante di Riva Trigoso
 A quota m. 171 sul versante di Riva Trigoso
 A quota m. 150 sul versante di Riva Trigoso
 A quota m. 125 sul versante di Riva Trigoso
 Da Vallegrande alla torre d'avvistamento di punta Baffe
 
 Da Venino al monte Comunaglia
 Dal bivio per Montelugo a Casarza Ligure
 Dal bivio per Vallegrande al bivio sul monte Comunaglia
 Dal bivio sul Comunaglia al monte Moneglia
 Dal colle del lago a Riva Trigoso (Loc. Manierta)
 Dal colle del lago alla torre di punta Baffe
 Dal monte Moneglia al colle del lago
 Dal trivio sul sentiero per Riva Trigoso al mare di Vallegrande
 Dal trivio su Vallegrande al quadrivio del colle del lago

 Dalla cresta di Comunaglia al monte Comunaglia
 Dalla località Madonnetta alla Madonna del buon viaggio

 Il bivio per Montelugo
 Il bivio per: Vallegrande - punta Baffe
 Il castello di Monleone
 Il monte Moneglia
 Il quadrivio: Moneglia - Riva Trigoso - monte Moneglia
 Il sagrato e la chiesa di San Giorgio
 Il trivio per: torre Baffe - monte Moneglia - Riva Trigoso
 Il bivio per: torre Baffe - Riva Trigoso
 Il trivio per: Vallegrande - colle del lago - m. Comunaglia
 La cresta di Comunaglia
 La fine degli itinerari a Riva Trigoso
 La torre d'avvistamento genovese di punta Baffe
 La Vallettina
 La Vallettina alta
 Venino

Torna alla cartina

          


Vannacalzature: via Vittorio Emanuele, 19/ 20/24/26 - 16030 Moneglia - Italia

Tel: +39 0185 49395 - Fax: +39 0185 49395

E-mail:VANNAD02@vannacalz.191.it

La migliore visione si ottiene con una risoluzione 1024 x 768

Webmaster: Alfredo Armellini, via Vittorio Emanuele, 22/1 - 16030 Moneglia - Italia  - E-mail:VANNAD02@vannacalz.191.it

Il testo le foto e i disegni della pagina sono di proprietà di Alfredo Armellini; ne è vietata la riproduzione anche parziale senza l'autorizzazione dell' autore

Inviatemi una E-mail con i Vostri commenti e/o suggerimenti su quest'opera !

Ultimo aggiornamento: 05/02/2008