Dal 1895 eleganza, praticità e comfort a Moneglia


Itinerari sui sentieri e sul mare a Moneglia e dintorni
Prefazione

Gli ospiti di Moneglia appassionati di passeggiate e trekking hanno la possibilità di scegliere tra  una vasta gamma di itinerari escursionistici che si snodano lungo una rete di sentieri creati dagli antichi abitanti della costa e dell'entroterra quando non c'erano strade o ferrovia a collegare i vari borghi e ci si poteva spostare solo con le imbarcazioni, a dorso di mulo o a piedi.  
 Una grossa parte del territorio comunale di Moneglia gravita sull'area protetta regionale "Punta Manara - punta Moneglia" per cui, escluse le immediate vicinanze del paese e delle sue frazioni, ci si muove in un territorio pochissimo antropizzato coperto di boschi o di macchia mediterranea e, per questo, sono stati previsti anche alcuni itinerari botanici percorrendo i quali è possibile ammirare e conoscere gli alberi, gli arbusti e i funghi che crescono nelle zone prese in esame e gli itinerari faunistici lungo i quali si possono osservare mammiferi, uccelli, rettili anfibi ed insetti che popolano nostro territorio.
La costa da Moneglia a Riva Trigoso è molto frastagliata: calette e insenature, talvolta raggiungibili solo dal mare, si susseguono lungo questo tragitto; l'itinerario nautico-costiero le mostra in tutta la loro selvaggia bellezza!
Sotto il nostro mare giacciono molti relitti che ricordano tristi vicende di guerra o di tempeste, ma che ospitano anche svariate forme di vita; l'itinerario subacqueo informa sulla storia di alcuni scafi sommersi e mostra alcuni esemplari di pesci crostacei molluschi e celenterati.
I sentieri sono segnalati da segnavia in vernice rossa e da cartelli posti nelle loro più importanti intersezioni e, in talune zone sono attrezzati con aree di sosta dotate di panche e tavoli.
La praticabilità è discreta poiché sono periodicamente ripuliti dalla vegetazione arbustiva infestante, ma, specie all'inizio della  primavera, si possono incontrare tratti ostruiti da alberi caduti o da frane causate dal maltempo invernale.
Alcuni degli itinerari descritti sono poco impegnativi e brevi, quindi adatti ad essere percorsi a tutte le età, altri, per la distanza e i dislivelli, sono adatti a persone con un minimo di allenamento; in ogni caso è bene affrontarli tutti con una attrezzatura costituita da indumenti adatti (Scarponcini da trekking con suola antiscivolo pantaloni lunghi onde evitare di graffiarsi con eventuali rovi, giacca a vento e, in estate, berretto a visiera in tela) da un bastone da montagna (o bastoncini) e borraccia con acqua o altre bevande poiché le possibilità di dissetarsi a fontane o sorgenti sono presso che inesistenti.
Per effettuare l'itinerario nautico-costiero e quello subacqueo occorre, ovviamente, usare un natante preferibilmente a motore.
Una raccomandazione importante! Rispettiamo la natura non abbandonando rifiuti nell'ambiente, non accendendo fuochi che potrebbero innescare incendi, non raccogliendo esemplari vegetali appartenenti a specie protette, non disturbando gli animali selvatici.

Per effettuare un itinerario virtuale clicca sul punto d'inizio e poi sui pulsanti dislocati sul percorso  che vuoi esplorare !

           


Vannacalzature: via Vittorio Emanuele, 19/ 20/24/26 - 16030 Moneglia - Italia

Tel: +39 0185 49395 - Fax: +39 0185 49395

E-mail: VANNAD02@vannacalz.191.it

La migliore visione si ottiene con una risoluzione 1024 x 768

Webmaster: Alfredo Armellini, via Vittorio Emanuele, 22/1 - 16030 Moneglia - Italia  - E-mail: VANNAD02@vannacalz.191.it

Il testo e i disegni della pagina sono di proprietà di Alfredo Armellini; ne è vietata la riproduzione senza l'autorizzazione dell' autore

Inviatemi una E-mail con i Vostri commenti e/o suggerimenti su quest'opera !

Ultimo aggiornamento: 18/01/2004